Stay behind e’ un film di spionaggio e di cospirazione, che mette in luce retroscena irrisolti riguardanti la Storia recente d’Italia. Si presenta come il prototipo per una serie televisiva incentrata sui personaggi di Antonella, il mastermind, e Giovanni Aiello, l’uomo fuori fuoco.
Per anni abbiamo visto la storia narrata dal punto di vista dei criminali o dei magistrati, ma nessuno ancora ha raccontato gli anni 70, 80 o gli anni 90 attraverso la prospettiva di un apparato importantissimo e che ha fatto la storia di quegli anni: i servizi segreti.
Una parte di servizi segreti,nati nel 1956 con Nato e CIA, creati per fronteggiare l’invasione sovietica sotto il nome di Stay Behind (Gladio in Italia) e finiti per invischiarsi in lati diversi della storia dell’epoca come le brigate rosse e i mafiosi
Partendo dal rapimento Moro, trascinandosi tra gli anni di Piombo, l’operazione Blue Moon, le stragi terroristiche, Mani Pulite e Cosa Nostra, Stay Behind ripercorre queste tappe attraverso un personaggio realmente esistito, plausibilmente raccontato e completamente nascosto all’epoca: tale Antonella.

Antonella era la collega di Faccia Da Mostro, ovvero Giovanni Aiello, un uomo che dagli anni 70’ avrebbe rimbalzato tra servizi segreti e criminalità organizzata, rendendolo il sicario al centro di molti crimini eccellenti e irrisolti tra cui l’omicidio Mattarella, il mancato attentato all’Addaura e per recarci del cuore della storia, di quello di Capaci e di Via D’Amelio.

Antonella sarebbe stata ben più terribile del sicario e uno degli agenti di Stay Behind più giovani in assoluto. Un personaggio perfetto per raccontare il fascino del male, con una beata strafottenza, attraverso una figura nascosta che, simbolicamente, detiene l’agenda rossa di Paolo Borsellino.

L’agenda rossa e’ infatti il filo conduttore del film in cui Antonella, unico interlocutore che avremo di questa versione dei fatti, attraversa diverse iconografie simboliche di quegli anni. Un’agenda che rappresenta i segreti di ormai 30 anni suimandanti esterni, politici di quelle stragi a cui Antonella ci suggerisce ma a cui forse non arriviamo troppo tardi.
In occasione degli imminenti 30 anni sulle stragi del 92, Stay Behind e’ un concetto per una serie televisiva che finalmente da’ una narrazione più complessa, fresca e aggiornata di cosa accadde in quegli anni e perché’ dopo anni e innumerevoli collaboratori di giustizia, i segreti ancora rimangono tali.
Stay Behind is a conspiracy & spy film that bring to light the unsolved mysteries of Italy’s recent history. Stay behind is a TV series concept that focuses on the protagonists Antonella, the mastermind, and Monster Face, the man behind the focus.
For years we had a story that was focusing on telling the story of criminals or of prosecutors, nobody still has told a key aspect of the 70s, 80s, 90s. The aspect of Secret Services.
A part of those was Stay Behind, born in 1956 thanks to Nato & CIA in roder to face the soviet invasion, strangely got involved in political terrorism and mafia.
Starting from the Moro kidnapping and travelling through the Years of Lead, the Blue Moon operation, the terroristic attacks, Mani Pulite process and Cosa Nostra, Stay Behind re-builds these milestones through the character of Antonella.
Antonella was Monster Face’s colleague: a man that from the 70s would have circled around secret services, organised crime and state, making him the sicario at the center of many crimes that made the history of Italy. The omicide of the senator Mattarella, the attack at Addaura, Domino, Nino D’agostino and, to get closer to the hear our story, both execution of Paolo Borsellino & Giovanni Falcone.
Antonella is thought to be more dangerous than the sicario and one of the youngest Stay Behind agents. A perfect character in order to describe the charm of evil with arrogance of this hidden figure that, symbolically, holds Borsellino’s notebook.
The red notebook is in fact the focal point of the film since Antonella, only voice of the film, travels through the scenarios of those years. The red notebook represents the secrets over 30 years old of those external and political enablers, secrets Antonella hints to unveil, but maybe now it’s too late.
Since in 2022 it will be 30 years since the execution of judges Borsellino and Falcone, Stay Behind, as a TV series concept, brings a more complex, fresh and updated narrative on what happened those years and why those secrets are still secrets. It’s a film of spies, lies and men of State, where political terrorist and mafiosi only frame a power much bigger and dangerous of the Italian Fable.

Discover more and Support the project on:

Kickstarter Logo